In offerta!

Antinoo | 2017 | Casale Del Giglio

16,25 12,50

  • Regione: LAZIO
  • Cantina: CASALE DEL GIGLIO
  • Denominazione: IGT – Indicazione geografica tipica Lazio Bianco
  • Vitigno: Viognier, Chardonnay
  • Annata: 2017
  • Gradazione: 13,5% vol
  • Formato: cl. 75

12 disponibili

COD: 8003565000258 Categorie: ,

Descrizione

Descrizione
Colore giallo con riflessi dorati; al naso è elegante, complesso, con dominanza di fiori gialli, di acacia e di ginestra. In bocca si distingue per la sua traccia salina e minerale molto persistente che si addolcisce nel finale. Ideale con una inconsueta Pasta alla Amatriciana in bianco detta “GRICIA”.

All’arrivo in cantina le uve vengono sottoposte a pressatura soffice a cui segue un naturale illimpidimento del mosto ad una temperatura di 12–13° C. onde evitare di impoverire la struttura. Quando il mosto raggiunge una temperatura di circa 18° C., viene posto, separando le varietà, in “tonneaux” (botti da 500 litri in gran parte di acacia).
Una piccola frazione di Chardonnay viene posta in “barriques” di rovere non tostato. In botte si compiono sia la fermentazione alcolica che quella malolattica. Durante questo periodo che va da metà settembre a fine marzo, si susseguono dei periodici “bâtonnage” (messa in circolo delle fecce nobili depositate sul fondo). Segue un periodo di affinamento in bottiglia per 6-12 mesi.


Cantina: CASALE DEL GIGLIO
Nel 1967, Dino Santarelli, affascinato dall’Agro Pontino, crea “Casale del Giglio”, a Le Ferriere, non lontano dall’antica Città di “Satricum”, in provincia di Latina circa 50 Km a sud di Roma.

Questo territorio rappresentava, rispetto ad altre zone del Lazio e ad altre Regioni d’Italia, un ambiente nuovo, tutto da esplorare dal punto di vista vitivinicolo.

Nello stesso periodo, i “Vini & Olii” vengono ceduti, ad eccezione di quello di Piazza Capranica che, da Enoteca, viene trasformato in Ristorante, ancora di proprietà della Famiglia.

Il prodotto di punta è il Mater Matuta (Syrah più pennellata di Petit Verdot), vino di razza, fiero, concentrato, dal profumo carnoso e austero, dal colore rubino cupo e con profumi di frutti neri di bosco su complessa speziatura.

Sorprende l’Aphrodisium, un bianco dolce da uve raccolte tardivamente (Petit Manseng, Viognier, Greco e Fiano), di elegantissima bellezza.»*

* Tratto dalla Guida Ristoranti di Roma de “LA REPUBBLICA” a cura di Luciano Di Lello

Informazioni aggiuntive

abbinamento

PASTA

annata

2017

cantina

CASALE DEL GIGLIO

formato

cl. 75

gradazione

13.5%

nazione

ITALIA

regione

LAZIO

sigla-denominazione

IGT

vitigno

CHARDONNAY, VIOGNIER