In offerta!

Michei Sauvignon| 2017 | Hofstatter

18,85 14,50

  • Regione: TRENTINO ALTO ADIGE
  • Cantina: HOFSTATTER
  • Denominazione: DOC – Denominazione di origine controllata Alto Adige
  • Vitigno: Sauvignon
  • Annata: 2017
  • Gradazione: 12,5% vol
  • Formato: cl. 75

6 disponibili

COD: 9145374652125 Categorie: ,

Descrizione

<b>Descrizione </b><br>Il colore é vivace, giallo chiaro, con lievi riflessi verdognoli. All‘olfatto gli aromi ricordano l’uva spina e ribes nero, lieve sentore di sambuca e un lieve tocco di ortica e pietra focaia. Al palato è vivace, ha carattere fresco con una fine e rinfrescante acidità ben equilibrata. Gli aromi fruttati e floreali si ripetono pure al palato e imprimono al vino il suo vero carattere. Ideale con antipasti, piatti di pesce e carni bianche.
Le uve vengono pigiate leggermente, e le bucce rimangono a contatto con il mosto circa 8 ore prima della pressatura. Il mosto viene poi separato dai residui attraverso precipitazione naturale e quindi lasciato fermentare a temperatura controllata.<hr><br><br><b>Cantina: HOFSTATTER</b><br>Chi cerca la Tenuta Hofstätter attraversando i vicoli di Tramin-Termeno, si ritrova nell’ampia e vivace piazza del Municipio, con i suoi bar e la chiesa. Qui, più di 100 anni fa, il fondatore dell’azienda, iniziò a produrre vino. Oggi la cantina è condotta sapientemente dalla quarta generazione della famiglia Foradori Hofstätter. Martin Foradori Hofstätter, che regge le redini dell’azienda, ha alle sue spalle oltre un secolo di esperienza nella cura di vitigni esigenti di Pinot Nero e Gewürztraminer, che rappresentano la punta di diamante della produzione, ma anche di varietà come Lagrein, Pinot Bianco e Schiava.

La dimensione e l’estensione dei vigneti coltivati consente ancora una viticoltura manuale, pur accompagnata da tecnologia all’avanguardia. Moderna è anche la cantina che permette una delicata vinificazione e la perfetta maturazione dei vini, grazie a una temperatura ideale. L’azienda vitivinicola ha la propria sede in un’imponente costruzione del XVI secolo che venne realizzata per l’imperial-regia stazione di posta e che ospitò poi la locanda “Schwarzer Adler” (Aquila Nera) di Maria Hofstätter, prozia di Martin Foradori Hofstätter. In cantina, il marito Josef produceva i suoi primi vini. Il successo e la separata vinificazione dei singoli vigneti necessitarono ben presto di nuovi spazi. La distanza che separava l’azienda dalla montagna sovrastante Tramin-Termeno, il monte Roen e dalla chiesa gotica era però limitata.

Martin Foradori Hofstätter risolse il problema facendo “crescere” la cantina in altezza, ospitandone una parte nella “torre del vino”, una costruzione moderna rivestita all’esterno in legno, fatta erigere nel 1997 proprio accanto al campanile tardogotico, il simbolo di Tramin-Termeno, ben visibile da lontano. Da un’idea azzardata è nato un felice connubio architettonico. Un’assoluta novità per l’Alto Adige sono anche le nuove botti di cemento installate nel 2013: con la loro forma conica il mosto d’uva fermenta in delicatezza e consuma poca energia, quella necessaria per il controllo della temperatura. Inoltre, le botti sono sorprendentemente eleganti ed oggi sono uno degli elementi d’attrazione della cantina.

Informazioni aggiuntive

abbinamento

ANTIPASTI, CARNE BIANCA, PESCE

annata

2017

cantina

HOFSTATTER

formato

cl. 75

gradazione

12.5%

nazione

ITALIA

regione

TRENTINO ALTO ADIGE

sigla-denominazione

DOC