In offerta!

Vino Bianco Flaminio | 2017 | Soc.agricola Sanvitis – 6 Bottiglie

60,00 56,40

  • Regione: LAZIO
  • Cantina: SOC.AGRICOLA SANVITIS
  • Denominazione: IGT – Indicazione geografica tipica Lazio Bianco
  • Vitigno: Autoctone del territorio
  • Annata: 2017
  • Gradazione: 12% vol
  • Formato: cl. 75

5 disponibili

COD: 9145374662087 Categorie: ,

Descrizione

Descrizione
E’ un blend di uve tipiche del Lazio e dell’Italia centrale in genere. Color giallo paglierino con riflessi dorati. Al naso non banale con richiami di agrumi e sentori di spezie. In bocca elegante, con in evidenza una spiccata freschezza e un’articolazione gustativa. Le uve accuratamente selezionate sono lavorate nel pieno rispetto
delle loro caratteristiche: pressatura a grappolo intero e fermentazione a basse temperature. Malolattica svolta naturalmente. Affinamento sulle fecce fini per tre mesi e ulteriori tre mesi in vasche di acciaio. Va in commercio solitamente a marzo successivo la vendemmia. Resa di 80 litri per ettaro.


Cantina: SOC.AGRICOLA SANVITIS
SanVitis nasce dalla passione contemporanea per il vino e la sua condivisione a tavola di tre amici, Sergio, Massimo e Riccardo. Un progetto nel panorama vinicolo italiano che vuole proporre la riscoperta e la valorizzazione di un territorio con una storia millenaria e una tradizione radicata. Seguendo questa linea, SanVitis seleziona una serie di vitigni autoctoni come il Bellone, il Cesanese, la Malvasia e il Trebbiano e sceglie anche una viticoltura naturale, fatta di terra, sole, acqua e vento, protagonisti principali del lavoro svolto in vigna e unici ingredienti capaci di restituire alle uve le loro qualità peculiari. Obiettivo di SanVitis è proprio quello di mettere in bottiglia un’identità territoriale forte, un’idea di vino sano e nel pieno rispetto delle caratteristiche di questi vigneti storici, secondo un processo lavorativo naturale, che asseconda la tradizione, ma la racconta con modernità.
SanVitis è un progetto che punta sulla riscoperta di antichi vitigni che hanno fatto la storia enologica di questa regione.
Bellone, Trebbiano, Malvasia e Cesanese sono tutti vitigni autoctoni, alcuni piantati e altri ritrovati e portati a
produzione in diverse zone (Castelli Romani e Olevano Romano), che vengono coltivati nel rispetto della loro naturalità.
Le varietà piantate sono vinificate in purezza con uno scopo ben preciso: conservarne le caratteristiche, esaltarne
profumi e aromi ed essere così portavoce del territorio di appartenenza.
Il basso livello di solfiti li rende ancora più “sani e naturali”

Informazioni aggiuntive

abbinamento

CARNE BIANCA, PESCE, PRIMI PIATTI

annata

2017

cantina

SOC. AGRICOLA SANVITIS

formato

0.75 l

gradazione

12%

nazione

ITALIA

regione

LAZIO

sigla-denominazione

IGT

vitigno

AUTOCTONO